Viaggiare da soli e contenti

Aggiunto il feb 19, 2018

Viaggiare in compagnia è sicuramente un piacere. Ma viaggiare da soli? Può essere forse meno piacevole?
Di una cosa puoi essere certo: in Egitto, anche se viaggi da solo, non ti sentirai mai solo. L’Egitto offre moltissime destinazioni da visitare, centinaia di attività in cui cimentarsi e un sacco di cose divertenti e piacevoli da esplorare, all’insegna di un’ospitalità con i fiocchi.
Gabal Dakrour (la montagna Dakrour), situata a sud-est di Siwa, è un luogo che vale la pena di visitare anche se a 12 ore di macchina dal Cairo. È famoso per le caratteristiche curative delle sue sabbie calde.
A Ras Muhammed, Sharm El-Sheikh e Dahab, così come in molte altre località, chi ama le immersioni può praticare immersioni ricreative, lo snorkeling ed esplorare i relitti inabissati lungo la costa del Mar Rosso.
L'Egitto è famoso per i suoi parchi nazionali e i suoi meravigliosi punti di immersione, come Ras Mohamed. Oltre alle sue acque cristalline, l'area è testimone della migrazione annuale di diverse specie marine, vi si possono ammirare meravigliose mangrovie e visitare una barriera corallina che offre una grande varietà di fauna e flora marine.
Per godersi il giardino delle anguille non è necessario essere un subacqueo eccezionale: l’area, infatti, può essere esplorata facendo snorkeling. In questo luogo puoi vedere decine di lunghe anguille, col muso protratto verso la superficie ma pronte a sparire nuovamente nella sabbia. Oltre alle anguille, ci trovi anche i barracuda e il raro solenostomus cyanopterus, che assomiglia ad un’alga marina.
La grotta di Djara a Dakhla, è un altro posto magico per chi viaggia da solo. Situata nel mezzo del deserto del Sahara orientale in prossimità dell'Oasi di El-Dakhla, la grotta calcarea di Djara è il risultato dell’opera naturale dell'acqua pura nell’arido clima del deserto. Le incredibili formazioni calcaree offrono un'esperienza speleologica pressoché unica in Egitto.
Per gli amanti della natura incontaminata, le isole di Saluga e Ghazal della riserva naturale di Assuan offrono uno spettacolo incredibile. Queste due piccole isole granitiche del Nilo ospitano ben 94 specie di uccelli, un piccolo ma straordinario paradiso terrestre.